Venerdì 10 presidio unitario a Roma: fuori dalla guerra, fuori dalla NATO

Roma -

Venerdì 10 gennaio 2020, ore 15.30, Piazza Barberini, ROMA

Usb aderisce e partecipa alla mobilitazione, proposta da da un ampio arco di forze sociali, politiche e sindacali, contro l'aggressione Usa e dei suoi alleati, vero e proprio atto di guerra.

 

Di seguito il testo dell'Appello:

Invitiamo tutte e tutti a scendere in piazza Barberini venerdì 10 gennaio alle ore 15, 30 per

manifestare contro l'escalation di guerra determinatasi con l'attacco criminale

dell'imperialismo Usa in Irak.

Il governo Conte bis sta portando l'Italia in guerra attraverso le numerose basi militari Usa e

Nato presenti sul nostro territorio, attraverso il finanziamento dell' industria militare da

ultimo con la conferma dell'acquisto dei cacciabombardieri F35, attraverso la presenza dei

militari italiani in territorio iracheno, attraverso la permanenza nella Nato, che comporta un

ingente dispendio di risorse per fini militari e la complicità nelle politiche di guerra di questa

coalizione.

Chiediamo l'immediato ritiro delle truppe italiane dall'Irak e da tutti gli scenari di guerra,

l'uscita dell'Italia dalla Nato e una drastica riduzione delle spese militari a partire dalla

revoca del programma di acquisto degli aerei F35.

 

Roma 9 Gennaio 2020

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati