USB - ROMA TPL 3-0

Roma -

Da quando USB è entrata all’interno delle aziende private del TPL ha dimostrato con anni di dure lotte di non abbassare mai la guardia nella difesa dei diritti dei lavoratori.

Grazie alle nostre denunce e alla determinazione dei lavoratori siamo riusciti a smascherare la società Trotta, che esercitava il servizio illegittimamente, salvaguardando la piena occupazione. Siamo riusciti ad imporre i lavori necessari al deposito di Sotram, mettendo in sicurezza i lavoratori. Con la nostra tenacia abbiamo ottenuto il riconoscimento in tutte le aziende del Consorzio Cotri.

Hanno tentato di farci piegare, finanche denunciando penalmente alcuni dei nostri dirigenti sindacali che erano al fianco dei lavoratori in lotta e che si sono fatti carico di denunciare i mezzi che circolavano senza le misure di sicurezza e senza documenti a bordo.

Ieri l'ultima vittoria di USB, con la sentenza del Giudice di Pace di non luogo a procedere nei confronti della rappresentante sindacale ingiustamente denunciata.

Siamo orgogliosi di tutte le battaglie finora vinte, convinti che c'è ancora molto da fare per restituire piena dignità e diritti ai lavoratori della Roma TPL.


CONTINUEREMO A DARE VOCE E FORZA ALLE VOSTRE RIVENDICAZIONI, VOI DATECI LA VOSTRA FIDUCIA.
ABBANDONATE I SINDACATI CONCERTATIVI, UNITEVI A USB


USB Lavoro Privato – Trasporti di Roma e Lazio

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni