USB invia a Regione Lazio e ministeri le sue proposte per il miglioramento di LazioCrea

Roma -

USB ha inviato la scorsa settimana una piattaforma di proposte al fine di migliorare la gestione della società in-house LazioCrea.

Le proposte sono rivolte alla Regione Lazio e ai Ministeri del Lavoro e della Pubblica Amministrazione perché riteniamo che nell'intervento che auspichiamo debba esserci un'azione sinergica delle istituzioni.

Le nostre sono proposte volte al miglioramento di LazioCrea Spa ma applicabili anche alla gestione di altre in-house della Pubblica Amministrazione e coprono un ampio raggio di aspetti: politiche del personale – crescita, formazione, tutela della genitorialità, welfare – e organizzazione dello smart working.

Siamo persuasi che nell'ottica dei fondi a disposizione delle amministrazioni pubbliche, in particolar modo delle regioni, in vista del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, si debbano predisporre interventi che facciano confluire fondi per le migliorie di quelle che non possono essere considerate solo delle appendici della P.A.

Molto spesso all'interno delle in-house si trovano e/o vengono sviluppate professionalità allo stesso livello di quelle dei dipendenti pubblici.

Fondamentale, pertanto, sarà l'inserimento di punteggi ad hoc per queste lavoratrici e questi lavoratori all'interno dei bandi concorsuali afferenti alle Amministrazioni, al fine di riconoscerne le competenze essenziali.

 

USB Pubblico Impiego

 

USB Lavoro Privato

 

(Piattaforma allegata)

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati