Usb Acea, interveniamo prontamente: proclamato lo stato di agitazione per il personale di Areti SpA

Nazionale -

Pur avendo concretamente e fattivamente partecipato alla stesura dell’accordo iniziale riguardante la situazione del Pronto Intervento elettrico di areti SpA, questa O.S., raccogliendo le susseguenti perplessità dei lavoratori che avevano portato al rigettato dell’accordo stesso, ha instaurato con il Management societario un successivo livello di confronto al fine di apportare gli opportuni correttivi e salvaguardare sia le esigenze dei lavoratori sia quelle datoriali.     Il tavolo non ha prodotto intese accettabili e, dopo il tentativo di conciliazione davanti al Prefetto di Roma, rimasto infruttuoso, USB ha proclamato lo STATO DI AGITAZIONE per il personale di Areti SpA, con il  

BLOCCO DELLE PRESTAZIONI STRAORDINARIE  DAL  29 AGOSTO 2018 AL 27 SETTEMBRE 2018.
 
Il Work Foce Management (WFM) ha rappresentato una innovazione tecnologica epocale per la nostra Azienda, e le nostre contrarietà, sempre manifestate con ogni mezzo, risiedono anche e soprattutto nelle modalità applicative adottate. Tali modalità hanno infatti prodotto evidenti e negative ripercussioni sull’organizzazione del lavoro e dei lavoratori medesimi, ma anche danni d’immagine per l’Azienda stessa, spesso coinvolta dai mezzi di comunicazione in situazioni poco edificanti (disservizi) e chiamata a rispondere per le conseguenze (sanzioni).
 
È altrettanto noto a chiunque abbia un minimo di conoscenza dei processi interni di ACEA, che le relative attività, specialmente quelle tecniche, hanno carattere e gradi di difficoltà estremamente variabili e che per tale caratteristica richiedono mezzi e conoscenze (professionalità) dedicati. È pertanto evidente che alcune situazioni, come ad esempio il Pronto Intervento Elettrico, non possano essere gestite in maniera lineare e piatta tramite WFM ma richiedano una ulteriore e necessaria personalizzazione. Stiamo parlando di operazioni che intervengono in caso di guasti su impianti che sono bene comune di tutti i cittadini, che assicurano l’erogazione di un servizio essenziale e la cui esecuzione è necessaria anche per motivi superiori di sicurezza pubblica.
 
L’appiattimento instaurato con il WFM non solo ha generato la fortissima e preoccupante deprofessionalizzazione attuale, ma ha definitivamente demolito situazioni di spicco, come proprio il Pronto Intervento, che invece dovrebbero essere salvaguardate e protette dai nostri insensibili Dirigenti - forse non perfettamente allineati e educati alle esigenze e al rispetto del ruolo pubblico che ricoprono nella città che li ospita -  perché ad altissimo contenuto professionale e perché da considerare vero e proprio fiore all’occhiello di aziende tecnologiche come la nostra.
 
È impensabile che una realtà come ACEA oggi non contempli un Servizio  organizzato ed efficiente di Pronto Intervento !!!
 
Per questo motivo, e prendendo spunto dall’esperienza del Pronto Intervento Elettrico, USB è pronta a supportare ogni realtà e ogni lavoratore che si trovi in analoghe sofferenze.          

USB INVITA TUTTI I LAVORATORI DI ARETI SPA ALLA MASSIMA PARTECIPAZIONE CON IL BLOCCO DELLE PRESTAZIONI STRAORDINARIE DAL 29 AGOSTO AL 27 SETTEMBRE 2018
 
NON CI PIEGHIAMO ALLE ESIGENZE DELLA TECNOLOGIA, E’ LA TECNOLOGIA CHE DEVE ESSERE AL SERVIZIO DEL LAVORATORE E DELLE ATTIVITA’
 
 
USB ACEA

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni