Solidarietà a Silvano da 4 giorni in sciopero della fame davanti alla Camera di Commercio di Roma

Nazionale -

La Camera di Commercio di Roma sperimenta sulla pelle dei dipendenti gli aspetti più nefasti della legge Brunetta! Negli ultimi anni presso la Cciaa i lavoratori sono sottoposti ad un regime di intimidazione, discriminazione, soprusi.

Pensando che i dipendenti, che hanno il contratto delle Funzioni Locali, debbano solo ubbidire e non fiatare, è stato utilizzato il sistema della valutazione individuale per penalizzare chi si permette di criticare le disposizioni dirigenziali. Con questa modalità hanno nel tempo penalizzato diversi lavoratori, guarda caso iscritti a USB, infliggendo voti bassissimi nella valutazione del comportamento nei confronti del pubblico e nei riguardi dei colleghi, che hanno causato il mancato raggiungimento della votazione minima per ottenere il premio di produttività!

Ora, che dopo un anno e mezzo di smart working i dipendenti abbiano avuto comportamenti gravi nei confronti di utenti e colleghi è abbastanza difficile da dimostrare, tanto è vero che nessun provvedimento disciplinare è stato preso e nessun richiamo è stato fatto, ma la mancanza di motivazioni non è servita per fare rientrare la scure dirigenziale.

Nel tempo sono stati umiliati e offesi i beneficiari della legge 104, bollati anche pubblicamente come fannulloni!

In ultimo, e non si sa per quale motivo, diversi dipendenti andati in pensione nel 2020 sono stati anch'essi privati del premio di produttività con una valutazione insufficiente!

Di fronte a questo ennesimo atto di ingiustizia, Silvano ha detto no e in assenza di una spiegazione chiara della valutazione della sua professionalità, da quattro giorni sta protestando davanti alla sede di Viale dell'Oceano Indiano, privandosi del cibo e da domani minaccia anche di non bere più! Silvano rimarrà lì fino a che non avrà risposte dall’ente.

USB da tempo sta denunciando in completa solitudine l'applicazione distorta e solamente punitiva della legge Brunetta nella pubblica amministrazione. Alla Camera di Commercio di Roma stiamo assistendo agli effetti pratici di una legge che considera i dipendenti pubblici come sudditi!

USB oltre a manifestare solidarietà a Silvano, denuncia il comportamento della dirigenza dell'ente, e si adopererà per contrastare questi tipi di comportamenti!

USB Funzioni Locali Lazio

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati